News

3 giorni fa (via Facebook)

STASERA LIVE C/O RUSH RistoPub LiveMusic BG


When this happens, it's usually because the owner only shared it with a small group of people, changed who can see it or it's been deleted.
facebook.com/329590211864126/p...

3 giorni fa (via Facebook)

IL CLUB DEL LIBRO

Ultima puntata del mio format dedicato alle uscite editoriali più interessanti.

Oggi parliamo dell’interessante “I MILANESI NON ESISTONO” con i tre autori: Besola, Ferrari e Gallone.

Enjoy 📖


Dal collettivo composto da Riccardo Besola, Andrea Ferrari e Francesco Gallone, già noti per "Operazione Madonnina", il nuovo romanzo per Lauretana Editore "...
facebook.com/329590211864126/p...

3 giorni fa (via Twitter)

Comunque il #G8, in quanto a violazione dei diritti, al Bloody Sunday je spiccia casa #sadbuttrue

3 giorni fa (via Twitter)

RT @Italbasket: 🌪 Provate a fermarci 🌪 #Tokyo2020 #ItaliaTeam #Italbasket

3 giorni fa (via Twitter)

RT @RedSox: COMEBACK COMPLETE. FINAL (10): #RedSox 5, Yankees 4 #DirtyWater

4 giorni fa (via Facebook)

VENERDÌ E SABATO LIVE !!!

Amici, questo weekend vi aspetto addirittura in DUE diverse occasioni dal vivo !!! Sembra quasi di tornare ad una sorta di normalità…

VENERDÌ 23: RUSH RistoPub LiveMusic (duo acustico) h 21

👉 CENA + CONCERTO
Prenotazione tavoli al ☎️ 035322839 o al 🤳🏻 347 530 3095
📍 via Antonia Ponti, 22 - Bergamo

SABATO 24: Perarock - Arcugnano VI

Full band live set H 21

Powered by Indiebox Music




facebook.com/329590211864126/p...

5 giorni fa (via Twitter)

Perdonami, ma se 12h dopo la vittoria dei #Bucks ancora non sai il risultato delle #NBAFinals allora non sei un ver…
https://t.co/33WxxvOsfS

5 giorni fa (via Twitter)

Sono felice che sia passata l’idea che io in console non passi i soliti 30 dischi rock, ma che faccia qualcosa di p…
https://t.co/emIz0pWBuX

5 giorni fa (via Twitter)

RT @matgand77: 50 giorni all'inizio del più grande spettacolo sportivo del mondo. Non vedo l'ora di raccontare un'altra grande stagione su…

5 giorni fa (via Facebook)

MY TRUE STORY: ROCK & MOTO 🤟🏻 🏍

Da quando lavoro nell’ambito della musica in campo mediatico, in moltissimi, tra fan e addetti ai lavori, mi chiedono quale sia il mio rapporto con il mondo delle due ruote.

Questo avviene perché fin dagli anni ‘50 l’associazione tra rock’n’roll e motociclette è stata declinata in moltissime forme e le due realtà sono diventate quasi due facce della stessa medaglia.

A quasi 40 anni ve lo devo dire: io di moto non ci ho mai capito un cazzo, non ne ho mai guidata una e non ho mai desiderato farlo.

È una passione, quella per le due ruote, che comprendo e che rispetto.
Ho vissuto infatti momenti bellissimi nei contesti legati a questa cultura: concerti, incontri, dj set, party e soprattutto beneficenza.
Ho conosciuto in quei luoghi molte persone alle quali sono ancora oggi molto legato, alcune non ci sono più e mancano ogni giorno.
Scrivo addirittura da anni per una rivista che si chiama Kustom World (dove curo una rubrica che si chiama “Rock Tattoo”).

Ma non è mai scoccata quella scintilla, quel l’innamoramento che sancisce il rapporto tra musica e moto.

Probabilmente, per deformazione personale, ho sempre cercato di fuggire gli stereotipi e ho sempre cercato di distinguermi dalla massa; anzi, ho cercato di distinguermi anche all’interno delle community e delle nicchie che frequento fin dall’adolescenza.

Lo stesso discorso, in fondo, vale anche per i tatuaggi: ho scelto di ricoprire quasi interamente il mio corpo con questa forma d’arte, ad esclusione delle braccia perché ho sempre trovato troppo scontata quella scelta estetica.

Non mi piace essere facilmente etichettato o associato ai cliché ai quali la società ci ha abituato.

Probabilmente questa cosa non gioca a mio favore e non permette ai miei potenziali follower o sostenitori di potersi facilmente riconoscere in me (e quindi di avere numeri interessanti sui social).

Ma questo è il mio modo di affrontare la vita, giorno per giorno, da quando ne ho memoria.

Forse vi piacerei di più se guidassi una bellissima Harley (come quella che mi ha prestato il mio amico Tia per fare questa foto), ma non sarei me stesso.

Quindi, per concludere: ci ritroveremo sicuramente in molti contesti “moto friendly”, perché la musica si sposa bene a quelle situazioni, ma non chiedetemi cosa ne penso di un modello piuttosto che un altro perché farei scena muta.

Per tutti i bikers avrò però sempre a disposizione delle buone canzoni da proporre, un suggerimento per il prossimo tattoo e un gola assetata per una birra in compagnia.

Yours truly friendly neighborhood Andrea Rock ✌🏻


facebook.com/329590211864126/p...

5 giorni fa (via Twitter)

RT @NBA: The @Bucks are the 2020-21 NBA Champions! #ThatsGame

5 giorni fa (via Twitter)

RT @dchinellato: 🇺🇸 The Milwaukee Bucks are your 2021 #NBA champs. Thanks to a phenomenal guy from Athens, the Finals mvp Giannis Antetokou…